Perché l’8 dicembre si celebra l’Immacolata Concezione?

Immacolata Concezione

L’Immacolata Concezione come ogni anno ricorre l’8 dicembre.

Celebrata dalla Chiesa cattolica come solennità della Beata Vergine Maria, è un dogma che sancisce come la Vergine sia stata preservata immune dal peccato originale fin dal suo concepimento.

Per la Chiesa cattolica ogni essere umano infatti nasce con il peccato originale e solo la madre di Cristo ne fu esente.

Fu papa Pio IX a proclamare il dogma dell’Immacolata Concezione di Maria l’8 dicembre 1854 con la costituzione apostolica.

Con la data dell’8 dicembre, del concepimento, precede nove mesi esatti la data della festa della nascita di Maria, l’8 settembre.

Nello specifico la festa e il dogma dell’Immacolata si riferiscono al primo istante di vita della futura madre di Cristo, appena concepita da sua madre Anna.

Per sottolineare l’importanza di questo dogma, la solennità dell’8 dicembre è celebrata dalla Chiesa con la Messa Gaudens gaudebo.

Vergine Maria

Nella Tradizione a Roma

Papa Pio IX, in onore alla Beata Vergine Maria, inaugurò e benedisse a Roma il monumento dell’Immacolata, a Piazza di Spagna.

La visita a Piazza di Spagna prevede un momento di preghiera, l’omaggio con un gesto di presentazione di fiori, una corona deposta sul braccio destro della statua da un vigile del fuoco.

Segue la lettura di un brano della Sacra Scrittura e di un brano della Dottrina della Chiesa cattolica, preghiere litaniche e alcuni canti mariani.


   Ultime di ABCPerché?

   ° Visualizza tutte

abcredazione

ABCSapere è un progetto libero rivolto a tutti e consultabile liberamente sul Web, una sorta di Enciclopedia online. L'obiettivo è il raggiungimento di informazione a livello globale incoraggiando le persone a comprendere e ad avere opinioni diverse.

Lascia qui il tuo Commento